Alberghi in Italia

Alberghi Donnas

Selezione dei migliori Alberghi e Hotel a Donnas con foto della struttura e delle camere. Descrizione dettagliata di tutti i servizi offerti, i prezzi e le offerte del momento.
Donnas è un comune della Valle d’Aosta di quasi 3000 abitanti e fa parte della Comunità Montana Mont Rose. Si tratta di una località molto antica risalente al periodo dell’impero romano, infatti fino al diciassettesimo secolo Donnas fu un importante centro economico e amministrativo rinomata in tutto il nord d’Italia e restò sotto il diretto controllo di Casa Savoia e dei signori di Pont-Saint-Martin.

Donnas conserva ancora oggi le testimonianze del suo passato, come i numerosi palazzi che si trovano nel borgo antico, fra cui ricordiamo il palazzo Enrielli, risalente al XVII secolo, dagli splendidi portali in noce e ricco di bellissimi affreschi. Da visitare anche la Tour de Pramotton, struttura a forma esagonale dell’undicesimo secolo, situato sul versante dell’Envers, dove scorre il torrente Fer.

Donnas ospita ogni anno numerosi eventi fra cui ricordiamo Foire de Saint-Ours de Donnas (Fiera di Sant’Orso di Donnas) e la sagra dell’uva e delle castagne che si svolge ad ottobre.

Scegliere un hotel a Donnas per le vacanze è un’ottima scelta, da qui infatti potrete raggiungere facilmente le vicine piste da sci e gli impianti di risalita. Inoltre Donnas è meta ideale anche durante le stagioni estive, perché regala splendidi itinerari da percorrere a piedi o in bicicletta.

Donnas in pillole: il regno del vino valdostano doc

In Val d’Aosta si fa il vino, lo sapevate? E si fa un vino eccezionale, merito della tradizione locale, ma anche delle temperature e del terreno, che, seppur impervio perché decisamente scosceso, permette di coltivare vitigni grazie a terrazzamenti vecchi di qualche secolo. Osservato dal basso lo spettacolo dei vitigni è unico. Tenete presente che ogni singolo filare è racchiuso in una terrazza a lui dedicata. Si possono vedere terrazze con muri in pietra alti anche 4 metri. Visti dal basso, perché, diciamocelo, in pochi hanno la voglia di fare una salita del genere, rendono uno spettacolo quasi surreale. È come se le viti sbucassero dalle pietre in maniera del tutto naturale, quasi fossero delle piante infestanti.

Scegliete uno dei tanti hotel a Donnas e fatevi consigliare dal personale qualificato su come visitare una della tante aziende vinicole della zona. Una volta giunti in azienda, vi verrà fatto fare un tour tra i vitigni e vi verranno spiegati i metodi di coltivazione. Donnas è famosa per la coltivazione del nebbiolo, un vitigno ideale per vini strutturati e invecchiati. Il vino di Donnas è proprio così: corposo, strutturato, con un odore fine, tendente forse un po’ alla mandorla, a causa dell’invecchiamento lungo ben 12 anni in enormi botti di rovere. È un vino buono, di quelli che raramente si bevono e che proprio non ci si aspetta di trovare in una regione così impervia come la Val d’Aosta. Una volta fatto il vostro tour e visitato le meravigliose cantine, dove le maestose botti di rovere la fanno da padrone, potrete tornare in albergo, forse un po’ brilli, ma certamente felici di aver visto con i vostri occhi come la tradizione si mescola perfettamente con la innovazione del nuovo millennio.

Tradizione, sì, come quella che si respira in ogni angolo del paese. I negozi sono pieni di prodotti locali, i bar offrono ottimo caffè valdostano da bere in compagnia di fronte al fuoco scoppiettante del camino, la gente è semplice, senza pretese e decisamente cortese. Non lascerete la Val d’Aosta senza prima promettervi di prenotare presto uno dei tanti alberghi a Donnas per la vostra prossima vacanza. Parola mia.

Ritrovaci su Facebook
Seguici su Twitter

Seguici su Google Plus