I borghi più belli d’Italia al nord

Scegli il Tuo Hotel

I borghi più belli d’Italia al nord

alberghi-vipitenoChi ha detto che in inverno le uniche vacanze che possiamo concederci sono quelle sulla neve? Noi di alberghi in Italia siamo particolarmente affezionati alla settimana bianca, dobbiamo riconoscerlo, ma allo stesso tempo non disdegniamo un weekend alla scoperta dei posti più originali e romantici del mostro bel paese. Parliamo dunque oggi di alcuni dei borghi più belli d’Italia che appaiono nell’omonimo libro guida.

Cominciamo dal nord, dalla Valle d’Aosta per la precisione dove incontriamo l’affascinante borgo di Etroubles dove la fontina regna sovrana. Un paesino piccolo, arroccato tra le montagne dove la natura la fa da padrone. Siamo nella Valle del San Bernardo in uno scenario unico che certamente vi conquisterà con le strade in ciottolato, le fontane da cui sgorga acqua fresca di sorgente, casali ristrutturati e sculture di legno antiche di qualche secolo.

Una particolarità: il piatto tipico di questa ridente località è la zuppa di fontina e pane nero. Il pane viene cucinato una sola volta all’anno nel forno comunitario del paese e poi custodito in particolari rastrelliere per essere usato una volta secco come ingrediente di questa tipica zuppa.

Continuando il nostro giro tra i borghi più belli incontriamo Vipiteno una delle sette località menzionate dalla famosa guida sui borghi più belli d’Italia del Trentino Alto Adige. Di questo paese abbiamo parlato approfonditamente nel nostro sito (trovate tutte le informazioni nella pagina Hotel a Vipiteno), ma non possiamo non ricordarlo in questo frangente. La caratteristica di questa località è certamente nella divisione tra città vecchia e nuova, data dalla strada principale. Famosa in tutta la penisola per la produzione di latte e yogurt, Vipiteno è rinomata anche per la cucina tipica tirolese in cui la fanno da padrone canederli e speck.

Sono ben 10 i borghi più belli d’Italia presenti in Piemonte e tra tutti amiamo ricordare Orta San Giulio, una spettacolare località sulle sponde del lago omonimo dove il tempo sembra essersi fermato. La cucina risente delle influenze del vicino lago e propone risotto al pesce persico e un prodotto locale unico nel suo genere: la mortadella di fegato.

Pronti per la prossima puntata? Scopriremo altri bellissimi borghi. Vi aspettiamo!