Alberghi ad Aosta

Scegli il Tuo Hotel

Selezione dei migliori Alberghi ad Aosta

Prima di prenotare un albergo ad Aosta, accertati di utilizzare i riferimenti diretti della struttura per evitare di prenotare tramite i grossi centri di prenotazione che fanno pagare alte commissioni e versano le loro irrisorie tasse all’estero!

In questa pagina trovi una presentazione di Alberghi ad Aosta con foto della struttura e delle camere. Descrizione dettagliata di tutti i servizi offerti, i prezzi e le offerte del momento.

Alberghi ad Aosta: Breve introduzione alla località e presentazione delle strutture ricettive. Aosta è una città suggestiva e misteriosa, che rispecchia ancora oggi le sue origini leggendarie.
Una vecchia credenza vuole infatti che Aosta fosse stata fondata nel 1158 a.C. da Cordelo, compagno d’avventura di Ercole e discendente di Saturno. Su questo insediamento molti secoli più tardi, i Romani diedero vita ad Aosta.

Hotel Milleluci

★★★★

Loc. Porossan Roppoz 15, Aosta
Posizionato in modo da ammirare al meglio la città di Aosta, vanta ottimi servizi e comfort per garantire un ottimo rapporto qualità-prezzo. Totale trentuno camere
Dettagli Struttura

Hotel Hirondelle

★★

Loc. Arpuilles 95, 11100 Aosta
Ideale per chi cerca una sistemazione tranquilla ma anche abbastanza vicina agli impianti di risalita di Pila e al centro di Aosta. 12 camere in totale.
Dettagli Struttura

A Midi

- Bed and Breakfast

Via delle Betulle 34, Aosta
A poca distanza sia dal centro di Aosta che dagli impianti di Pila, gode di un bel panorama e di giardino. Ottima la colazione. Solo due camere.
Dettagli Struttura

Ed è proprio grazie ai pittoreschi e silenziosi panorami che circondano la città donandosi ai suoi visitatori, che il turista potrà assaporare quel periodo storico, comodamente ospitato in uno dei tanti alberghi ad Aosta.

Capoluogo della Valle d’Aosta, Aosta oggi offre ottime possibilità per i turisti che scopriranno in lei una città montana, decisamente fredda in inverno, ma con un fascino irresistibile che si odora negli stretti vicoli di origine medievale.

Una città che ha ancora viva la sua memoria tra le mura imponenti protette dalle quattro torri; la Torre del Lebbroso, (la struttura consigliata nella zona è l’Affittacamere Maison Colombot, dispone di 6 camere e si trova in via Torre del Lebbroso, 3)

Tour Fromage, la torre del Pailleron, e naturalmente la torre Bramafan che nascondono il monumento più rappresentativo di Aosta: l’arco di Augusto. Costruito nel 25 a.C., in parallelo con la costruzione delle mura cittadine, ancora oggi si presenta maestoso e fiero.

L’hotel Consigliato per visitare l’Arco di Augusto è lAlbergo Cecchin di categoria 3 stelle che dispone di 10 camere e dotato di ristorante, verifica quì disponibilità e prezzi.

Alberghi ad Aosta

Scorcio della città di Aosta

Parco Archeologico del Teatro Romano, Anfiteatro, Convento di Santa Caterina e Porta Pretoria (la struttura più vicina alla Porta Pretoria è il Bed and Breakfast Maison Bondaz, con 6 camere disponibili e un rapporto qualità prezzo molto interessante) sono altri piccoli gioielli incastonati nella bella Aosta, che si lasciano scoprire lentamente, catturando il cuore e gli obbiettivi fotografici di qualsiasi visitatore.

Tutti luoghi facilmente raggiungibile dalla maggior parte degli alberghi ad Aosta.

Non è da meno la Piazza della Cattedrale, nel sito del frequentato foro romano, che ospita una Cattedrale in squisito stile gotico, ma che ricorda nel suo aspetto l’originale costruzione romanica. Non si può certo abbandonare Aosta se non dopo aver fatto una visita a S. Orso, con il prezioso campanile romanico datato 1131.

Ma Aosta è anche meta preferenziale dei turisti che amano gli sport invernali e la vita di montagna. La regione mette a disposizione niente meno che il fascino del Monte Bianco, del Monte Rosa, del Gran San Bernardo e del Cervino. Fra le località più gettonate Courmayeur, Cogne, Breuil Cervinia, Brusson e Gressoney per le quali partono ogni giorno escursioni guidate.

I turisti potranno scegliere tra una ricca offerta di alberghi ad Aosta per ogni tasca, ma sempre ospitali e romantici sia durante la stagione estiva che durante quella invernale.

Eventi e Manifestazioni ad Aosta

Aosta è una  città vivibile e ospitale, ideale per soggiorni e vacanze sia in estate che in inverno. In ogni periodo dell’anno i divertimenti e gli eventi per i turisti non mancano.

Moltissime sono infatti le manifestazioni di antiche origini, ormai famose in Europa e nel mondo, che Aosta ospita sia in estate che in inverno.

Le più importante e rinomate sono certamente:

Le Foire de Saint-Ours: in italiano è la Fiera di Sant’Orso, ovvero la fiera dell’artigianato valdostano, che si svolge ogni anno per due giorni consecutivi, il 30 e il 31 Gennaio lungo le strade e le piazze del centro cittadino. Ogni edizione è sempre un gran successo di pubblico, di visitatori e di compravendita di manufatti e prodotti artigianali.
L’ultima edizione ha visto la partecipazione di oltre 150.000 visitatori, proveniente da tutta Europa.

Piccola curiosità: il nome della Fiera (Sant’Orso) deriva dal gesto compiuto all’inizio della manifestazione, ovvero il dono da parte del santo dei tradizionali sabot ai poveri della città di Aosta. Il tutto si svolge nella atmosfera suggestiva della collegiata intitolata proprio al Santo.

Dèsarpa: una delle più antiche manifestazioni legate al mondo rurale, assolutamente suggestiva. In soldoni si tratta di una spettacolare discesa delle mandrie di mucche dagli alpeggi che sovrastano la città di Aosta.

Viene organizzata verso la fine dell’estate, nella prima settimana del mese di Ottobre con cadenza biennale, esclusivamente negli anni pari. Una ricorrenza tradizionale che rinnova l’intenzione tutta valdostana di salvaguardare  il folklore e la tradizione pastorizia del passato di Aosta.

Betaille des Reines: è un grande e storico evento che si svolge ogni anno nella splendida arena della località turistica di La Croix Noire, solitamente nella penultima domenica di ottobre.

Il nome in italiano è “La Battaglia delle regine” ed è la battaglia non violenta ne mortale di due mucche di pura razza valdostana che combattono spingendosi con le corna.
Si svolge in ogni paese della regione e la finale invece prende parte appunto nella località di Croix-Noire.

La prima edizione ebbe inizio nel 1947 e dal 1958 è patrocinata e salvaguardata dalla Regione della Valle d’Aosta. Questa gara fra mucche è un vero e proprio campionato, dove solo la mucca vincitrice che giungerà in finale potrà essere proclamata la “regina”.

Inoltre come una vera e propria manifestazione sportiva, vi sono tre categorie in base al peso e alla stazza della mucca. Il primissimo torneo che i documenti storici riportano è avvenuto nel lontanissimo 1859 nella Conca di Vertosan ma ha in realtà origini molto più antiche, addirittura risalente al 1600.

La Fête de la Vallée d’Aoste: la manifestazione più giovane della Regione che si svolge nel giorno della festa di San Grato, il patrono della della Valle d’Aosta, il 7 settembre di tutti gli anni.

Mercato Valdostano: si svolge ogni martedì e sabato nella centralissima piazza dei Cavalieri e Vittorio Veneto. Come in ogni mercato settimanale, si possono trovare sia prodotti artigianali che non, alimentari o meno, nel pieno rispetto dei gusti e delle esigenze di ognuno.

Assolutamente da non sottovalutare, la presenza di agricoltori e allevatori locali che vendono i loro prodotti a km zero, garanzia di freschezza e qualità.
Il mercatino è vetrina anche di importanti souvenir locali, intagliati nel legno o nella pelle, come nella miglior tradizione valdostana. Comune di Aosta