Alberghi Siracusa

Scegli il Tuo Hotel

Siracusa è la città più meridionale sulla costa est della Sicilia e si estende parte in terraferma, parte sull’isola di Ortigia, che separa le due insenature del porto Piccolo e del porto Grande. Il nucleo della città vecchia, di aspetto prevalentemente barocco, si trova sull’isola, mentre l’abitato della terraferma è moderno. In ambo le zone sono molti gli hotel di Siracusa, capaci di accogliere turisti con ogni esigenza.

Hotel Cavalieri

★★★★

Via Malta, 42 - Siracusa
L'Hotel Cavalieri è ubicato nel centro storico, nei pressi del Teatro Greco e all'ingresso dell'isola di Ortigia.
Dettagli Struttura

Hotel Teocrito

★★★

Viale Teocrito, 71 - Siracusa
L'hotel Teocrito è situato nel cuore del centro storico di Siracusa e vanta ampie camere climatizzate con canali SKY.
Dettagli Struttura

Hotel Relax

★★★

Viale Epipoli, 159 - Siracusa
L'hotel Relax si trova nel suggestivo Parco della Neapolis, tra le mura di Dionisio e l'antico Teatro Greco.
Dettagli Struttura

Hotel Flora

★★★

Via Pola, 1 - Noto
L'Hotel Flora è situato nel centro storico di Noto, nelle immediate vicinanze della Porta Reale e venti minuti dalla fermata dell'autobus.
Dettagli Struttura

Vinci

- Bed and Breakfast

Via Cavour, 113, 115, 117 – Noto (SR)
Il B&B gode di un magnifico panorama sul Golfo di Noto, alle spalle della Chiesa dell’Immacolata, fra palazzi dell’antica nobiltà.
Dettagli Struttura

Popolosa e marinara, Siracusa fu una delle metropoli più importanti del mondo antico, città greca di notevole importanza.

Si sviluppa su un promontorio isola e il suo dintorno è molto stimolante da un punto di vista naturalistico: non è un caso che venga raggiunta da numerosi amanti della tranquillità e delle escursioni a contatto con la natura. Ampia, ricca e affascinante, per conoscere a fondo la città il consiglio è quello di prenotare in uno dei tanti hotel a Siracusa; farlo non sarà problematico vista la quantità di strutture disposte ad accogliere il visitatore durante ogni periodo dell’anno.

Raggiunta la città il turista non avrà che l’imbarazzo della scelta per quanto il consiglio è sempre quello di partire dal centro storico. Si potrà così ammirare il teatro greco, l’anfiteatro romano ma anche una varietà pressoché infinita di palazzi: i più belli sono sicuramente il palazzo Vermexio e Bellomo, ma se a disposizione si ha tempo e voglia, tutti meritano una visita.

Stupisce sempre il Castello Eurialo, e l’imponenza delle antica mura dionigiane, ma quel che davvero richiama la maggioranza dei visitatori che hanno scelto di prenotare una stanza in uno dei tanti alberghi a Siracusa sono le aree naturalistiche. Nella riserva naturale del fiume Ciane e Saline si potrà ammirare il papiro che ancora cresce spontaneamente, protetto e tutelato, ma anche l’ambiente delle saline insolito ed affascinante. Impossibile visitare la zona senza portar con se una bella macchina fotografica. L’area marina protetta del Plemmirio è invece un piacevole incontro fra natura marina e reperti archeologici consigliata dunque agli amanti delle immersioni ed escursioni più avventurose.

Per quanto il periodo più gettonato per visitare Siracusa sia l’estate, chi opta per l’inverno potrà festeggiare insieme ai siracusani Santa Lucia, il 13 dicembre, gustando le specialità locale. Chi prova la mpanata, una pizza chiusa ripiena di qualsiasi prelibatezza, non potrà certo dimenticarla. Ottime anche le zeppole e indimenticabile la Cassata Siracusana, buona da leccarsi i baffi.