Alberghi Busto Arsizio

Scegli il Tuo Hotel

Selezione dei migliori Alberghi e Hotel a Busto Arsizio con foto della struttura e delle camere. Descrizione dettagliata di tutti i servizi offerti, i prezzi e le offerte del momento.
Busto Arsizio
è un comune della provincia di Varese ed è fra le cittadine più popolose e densamente abitate della Lombardia. La città vanta secoli di storia, soprattutto nell’epoca medievale e ne sono testimonianza le numerose chiese, ville e monumenti di particolare interesse storico e culturale. Per questo motivo, ma non solo, molti turisti e professionisti scelgono hotel a Busto Arsizio per i loro viaggi di lavoro o per breve vacanza.

Hotel Pineta

★★★★

Corso Sempione 150, Busto Arsizio
Posizione privilegiata immerso nella pineta di Busto Arsizio. Il parcheggio per gli ospiti è compreso nel prezzo come anche la navetta per l'aeroporto Malpensa. Totale cinquantacinque camere.
Dettagli Struttura

Hotel Hortensia

★★★

Via Adua 15, Busto Arsizio
Molto comodo per chi deve raggiungere l'aeroporto di Malpensa. Struttura a conduzione familiare e offre gratuitamente il parcheggio agli ospiti. Totale ventuno camere.
Dettagli Struttura

Oggi infatti, Busto Arsizio si presenta come una città industriale e commerciale, fra le più importanti dell’Alto milanese. Da visitare sicuramente la chiesa di San Giovanni Battista, che è anche il santo patrono della città. E’ a tutti gli effetti una basilica di epoca romana costruita nel lontano 1609, terminata nel 1635. All’interno possiamo trovare numerosi affreschi, quadri e sculture che sono state aggiunte nel corso dei secoli, di particolare importanza alcuni dipinti appartenenti al pittore Daniele Crespi.

Busto Arsizio in pillole: la Manchester italiana

Busto Arsizio viene definita la Manchester Italiana e non a caso. Infatti sono secoli che questa zona è nota come uno dei più importanti centri tessili d’Italia. Testimoni di questa tradizione i tanti gelsi che vedrete per le strade. Prenotate un hotel a Busto Arsizio nel centro del paese, e cominciate a girellare tra romantici viali alberati, eleganti palazzi in stile liberty, e, come già sottolineato, odorate il profumo dei gelsi.

Adesso vi chiederete: ma perché tanti gelsi? Perché il gelso è l’habitat preferito dai bachi da seta e ovvio che a Busto Arsizio, patrono della seta, ne incontriamo in abbondanza. Per rimanere in tema, non potete fare a meno di visitare il Museo del tessile, con la più bella sezione d’Italia dedicata al ricamo.

Ma Busto Arsizio non è solo una città commerciale. Sì, sono tante le aziende che hanno sede proprio qui, alcune molto famose, ma tante sono le manifestazioni folkloristiche che accompagnano le giornate e richiamano alla tradizione ospiti occasionali ed abitanti. Da non perdere quella che avviene a fine Gennaio, la Gilbia, una rappresentazione vecchia di anni durante la quale viene bruciato un fantoccio di stracci per esorcizzare l’inverno.

Come da non perdere sono i particolari piatti locali, dai sapori decisi e semplici allo stesso tempo. Scegliete uno dei tanti alberghi a Busto Arsizio e godete di pasti preparati con affetto e cordialità, come questa gente dalle umili origini sa fare. Ad esempio, gustate il bruscitt. Cosa è? Uno spezzatino fine, fatto al coltello, cucinato con vino e finocchio e servito su un letto di polenta fumante. Non potete rinunciarvi.

Se poi vi sentite particolarmente tradizionalisti, allora al posto del bruscitt provate a assaporare lo stufato di asino, particolare e saporito. Ovviamente anche questo vi sarà servito con della polenta, altrimenti non saremmo a Busto Arsizio! Insomma, non vi resta che prenotare e cominciare a visitare questa zona che alla fine è molto, ma molto particolare.