Alberghi Oristano

Scegli il Tuo Hotel

Comune sardo, Oristano sorge nella zona centro occidentale della Sardegna e occupa la parte settentrionale della pianura del campidano. Legata storicamente al fascinoso e battagliero Giudicato di Arborea e alla suggestiva figura di Eleonora D’Arborea, Oristano e il suo dintorno meritano d’essere visitate e ogni anno sempre più turisti decidono di prenotare durante la bella stagione, negli hotel di Oristano centro e periferia. La città d’altronde è un’ottima alchimia di favolosi monumenti, archeologia, storia, gastronomia e natura.

Hotel Il Duomo

★★★★

Via Vittorio Emanuele, 34 - Oristano
L'Albergo Il Duomo sorge in posizione strategica nel cuore del centro storico di Oristano, ben servita dai principali mezzi pubblici.
Dettagli Struttura

Hotel Mariano IV Palace

★★★★

Piazza Mariano, 50 - Oristano
L'hotel Mariano IV Palace si trova nel centro di Oristano, a 10 minuti a piedi dalla stazione ferroviaria e degli autobus.
Dettagli Struttura

Hotel Mistral2

★★★★

Via XX Settembre, 34 - Oristano
L'hotel Mistral2 è situato nel centro storico di Oristano. A disposizione ampia piscina attrezzata con lettini, sdraio ed ombrelloni.
Dettagli Struttura

Hotel Villa Delle Rose

★★★

Piazza Italia, 5 - Oristano
L'Hotel Villa Delle Rose è situato nel centro di Oristano, a circa 10 minuti a piedi dalla Cattedrale e delle attrazioni turistiche.
Dettagli Struttura

La Cattedrale è una delle strutture che certo non passano inosservate: dotata di un imponente campanile, Santa Maria Assunta fu ricostruita sotto il giudicato di Mariano II per quanto oggi  il suo gusto squisitamente medievale sia stato sostituito da quello barocco.

Da non perdere anche la chiesa di San Francesco ed il Chiostro e Chiesa del Carmine. Anche i monumenti civili ricordano nel nome e nella storia il legame di Oristano con il Giudicato d’Arborea: bellissima la Torre di Mariano II e la torre di San Cristoforo.

La torre gemella, quella di San Filippo detta anche Port’a Mari è stata purtroppo abbattuta nel 1907 quando il ministero della Pubblica Istruzione la dichiarò incomprensibilmente di alcun valore artistico e culturale.

Affascina la statua di Elenora d’Arborea ed il Torrione di Portixedda, entrambi visitabili. Il motivo per il quale Oristano è tanto conosciuta nel mondo è però relativo alla sua festa più famosa: la Sartiglia, una favolosa e coloratissima giostra equestre di origine medievale che si tiene l’ultima domenica e l’ultimo martedì del Carnevale.

Dotata dei suoi personaggi e protagonisti, la festa richiama ogni anno milioni di curiosi, fotografi e giornalisti, esempio delle favolose tradizioni isolane. Tutto questo e molto altro ancora è riservato ai turisti che scelgono di prenotare una stanza in uno dei tanti alberghi ad Oristano per trascorrere favolose vacanze.