Viaggiare con i bambini: le vacanze invernali

Scegli il Tuo Hotel

Viaggiare con i bambini: le vacanze invernali

Bambini-in-viaggioChi viaggia coi figli a seguito lo sa bene: la vacanza può tradursi in un incubo a meno che non si scelga la giusta meta che consenta di svagarsi sia ai grandi che ai piccoli. Il mare è, certamente, il luogo più apprezzato dai bambini. Ok, ma se vogliamo regalarci una vacanza nella stagione fredda? Dove viaggiare con i bambini in inverno?

Neonati: sembra assurdo, ma più i bimbi sono piccoli e meno creano problemi (o almeno creano gli stessi problemi che creano a casa) quindi la scelta della meta vacanziera è veramente ampia. Unica raccomandazione: crema solare e cappellino con tesa, anche in inverno. Ampia la scelta per chi ama sciare e potrà scegliere alberghi in Val d’Aosta piuttosto che in altre rinomate località montane italiane con divertente baby park e baby sitter a disposizione. Se non ve la sentite di lasciare il piccolo in mani estranee portatelo pure con voi, magari in una comoda fascia porta bimbo, ma mai sopra i 3000 metri di altitudine.
Bene anche le vacanze culturali a giro per le città… in Italia ne abbiamo di stupende. Anche qui il paradosso: molto meglio girare le città con un neonato che con un bambino di 3 o 4 anni… il neonato è molto meno esigente.

Età prescolare: settimana bianca a gogo, con maestro di sci a disposizione, come quelli che incontrerete in Trentino Alto Adige e in molte altre regioni italiane. Bene anche le città, am solo se possono offrire un’alternativa valida al piccolo. Verona a due passi da Gardaland è un ottimo compromesso per allietare anche i bambini. Stessa cosa per Ravenna e il grande parco Mirabilandia e tutta la riviera romagnola dove i parco giochi per bambini si sprecano, anche gratuitamente.

Preadolescenza: ecco che arrivano i problemi. Vostro figlio si sente abbastanza grande per decidere da solo che attività fare, ma in realtà non lo è. E quindi? Per i bambini che amano la natura ( e solitamente a questa età la amano tutti) da consigliare un Parco Nazionale, dove possono divertirsi scoprendo animali e vegetazione che in città non incontrerebbero. Ovviamente i bambini sportivi non rinunceranno alla neve e le opportunità sono veramente tantissime.

E voi, dove li portate i vostri figli in vacanza in inverno?

Photo Credit: http://goo.gl/WZqfC